La perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire

la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire

Da 9 mesi combatto con questa "suocera" e vado avanti a morfina! Io sono 2mesi ke soffro x una lombosciatalgia l4 l5 dolori su tutta la gamba dx Ke ne pensi? La perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire di me il bentelan e contramal non hanno mai avuto effetto. E buono sarebbe un integratore che regola l'infiammaxione. Nicetile o Normast acetil l-catnitina o PEA ma ancor meglio tutti e due. Salve a tutti! No la Risonsnza ha portato spondilio artrosi su tutto il tratto. Allora sono 20 anni che sto cosi! Adesso vi scrivo una cosa il bentelan click il miracolo ma bisogna saperlo usare e avere la dose miracolosa! Allora ieri sera ore Ho aspettato le Antra da 20 gastroprotettore! Credetemi con queste due soluzioni non ho problemi per almeno 12 mesi! Che se avete bisogno vi diro'! Un saluto. Come ti capisco!

In tal caso, alcuni sono considerati come seconda scelta rispetto al paracetamolo e consigliati solo se il dolore non riesce ad essere gestito solo con tale farmaco, anche se trovano sempre più largo impiego le associazioni di paracetamolo con codeina. I FANS sono disponibili in diverse classi; tuttora non vi sono prove a sostegno dell'uso di inibitori selettivi della COX-2 rispetto a qualsiasi altra classe.

Anche i rilassanti muscolari possono dimostrarsi utili. Questi farmaci presentano un rischio di dipendenzapossono interagire negativamente con altri farmaci e hanno un maggior rischio di effetti collaterali, tra cui vertigininausea e costipazione.

Gli oppioidi risultano pertanto più adatti per la gestione a breve termine del dolore severo e acuto. Gli oppioidi possono risultare utili anche per un gruppo selezionato di soggetti con diagnosi di dolore neuropatico. Gli antidepressivi possono essere efficaci nel trattamento del dolore cronico associato a sintomi di depressionema comportano un significativo rischio di effetti collaterali.

Anche se i farmaci anticonvulsivanti gabapentin e carbamazepina sono a volte utilizzati la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire la lombalgia cronica e possono alleviare il dolore sciatico, vi sono insufficienti prove che ne raccomandino la prescrizione a lungo termine.

Per i pazienti che lamentano un dolore localizzato nella parte bassa della schiena causato dalla degenerazione del disco, l'evidenza supporta che la fusione spinale abbia un risultato uguale alla terapia fisica intensiva e leggermente migliore rispetto a misure non chirurgiche di bassa intensità.

Non è chiaro se la chiropratical' osteopatia o la terapia di manipolazione spinale possano migliorare gli esiti nei pazienti con mal di schiena rispetto agli altri trattamenti. L' agopuntura non risulta essere migliore del placebodelle cure tradizionali o dell'agopuntura sham per il trattamento del dolore acuto non specifico o del dolore sub-cronico. I servizi sanitari possono sviluppare un programma integrato di terapie comportamentali. In generale, la prognosi per la lombalgia acuta è positiva.

Ad un anno, i livelli di dolore e la disabilità appaiono al minimo nella maggior parte delle persone. Mancanza di stress, una precedente lombalgia e nessun problema nelle attività lavorative sono fattori predittivi per un buon esito a lungo termine dopo un episodio di dolore acuto.

Nella lombalgia persistente, l'esito a breve termine è positivo, con un miglioramento riscontrabile nelle prime sei settimane, ma con guadagni modesti in seguito. Negli individui affetti da lombalgia cronica, ad un anno vi è solitamente ancora un dolore moderato e disabilità. La lombalgia comporta grandi costi economici. Negli Stati Uniti rappresenta la più comune tipologia di dolore negli adulti ed è responsabile di un numero molto elevato la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire giornate di lavoro perse.

Inoltre è il disturbo muscolo-scheletrico più comune che viene visto nei reparti la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire emergenza.

La sostituzione totale del disco è un'opzione sperimentale, [25] ma nessuna prova significativa ne supporta il suo uso nei casi di fusione lombare.

Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Da recenti sondaggi scientifici è emerso che il trattamento cosiddetto conservativo - consistente, essenzialmente, nella somministrazione di farmaci antidolorifici e nell'evitare di assumere posizioni dolorose - è utilissimo per il controllo del dolore nel contesto dell'ernia al disco. Nella maggior parte dei casi, il suddetto trattamento va protratto per almeno un paio di mesi, il lasso di tempo utile per ridurre la porzione sporgente del disco, alleviando pertanto i sintomi e migliorando il profilo clinico del paziente.

Quali sono le Cause e quali i Sintomi associati? A cosa prestare attenzione. Esami per la Diagnosi. Rimedi e Trattamenti. No, grazie Si, attiva. Ultima modifica Cause Fattori di rischio Sintomi Quanto tempo prima di guarire? Stile di vita attivo Fisioterapia Farmaci Intervento e chirurgia Approcci la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire Recupero e convalescenza Prevenzione Attività fisica Peso corporeo Sollevare pesi Sedersi Postura Materasso Fonti e bibliografia Introduzione La colonna vertebrale, impropriamente chiamata spina dorsale, è un complesso di 26 ossa chiamate vertebre in grado di assolvere tre funzioni essenziali:.

Roberto Gindro laureato in Farmacia, PhD. E' probabile che la attività fisica che descrive possa essere all'origine del dolore, che va via via scemando. Comunque l'ecografia deve essere eseguita. Trova il farmaco che stai cercando all'interno dell'elenco completo dei farmaci italiani, aggiornato con schede e bugiardini. Primo Soccorso. Precedente Mal di schiena lombalgia Successivo Torcicollo e dolore cervicale. Collasso Stato confusionale Crisi epilettiche Attacchi di panico.

Folgorazione Ebbrezza alcolica. REFERTO La risonanza magnetica della colonna lombosacrale è stata eseguita mediante sequenze spin Echo,turbo spin echo nelle proiezioni see more e assiale.

la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire

Nei piani assiali, sono stati esplorati gli spazi da L1 a S1. All'esame diretto,la lordosi fisiologica è normale. I corpi vertebrali non presentano lesioni. Gli spazi intersomatici sono sufficientemente conservati. Nelle sequenze pesante in T2, il disco intersomatico L5 S1 è ipointenso per degenerazione.

Il cono midollare e le radici della cauda equina sono normali. Il diametro sagittale del canale vertebrale è conservato. Da L1 a L4 non sono apprezzabili protrusioni o ernie discali. In L5 S1 si dimostra modesta protrusione postero mediana del disco intervertebrale.

In attesa di una Vs gradita risposta Vi ringrazio anticipatamente e colgo l'occasione per augurarVi buone feste. Loretta M. Le consiglio rinforzo muscolare addominale, dorsale, e dei pettorali; e in piu Stretching vertebrale. Terapia fisica sotto controllo di un fisiatra ed un terapista. Non dimenticareb il nuoto. In corrispondenza dello spazio intervertebrale compreso tra L4-L5 si riconosce la presenza di una voluminosa ernia discale a localizzazione postero-laterale destra.

L'ernia oblitera il recesso laterale di tale lato e entra in conflitto con la tasca radicolare visit web page L5.

Il segnale del disco intervertebrale risulta alterato per fenomeni di disidratazione da discomalacia. Sostanzialmente regolare il profilo posteriore dei restanti dischi intersomatici". Volevo quindi gentilmente sapere come è possibile curare l'ernia. Vi ringrazio sin d'ora per la gentile risposta.

In genere una voluminosa ernia discale con conflitto mecanico con il nervo sciatico, sopratutto se c'è un deficit sensitivo-motorio ,si cura chirurgicamente sia con la chirurgia classica sia con le tecniche non invasive del disco vertebrale.

Le consiglio di praticare un esame elettromiografico dell'arto inferiore DX. Discomalacia degli elementi intersomatici. Concomitano processi artrosici interapofisari di tutto il tratto di colonna esamionato. Le dimensioni del canale vertebrale sono ai limiti della norma" Inoltre vorrei chiedere cos' è esattamente la read article. La sua colonna lombo-sacrale è affetta di artrosi diffusa dei massici articolari vertebrali posteriori e di discopatia cronica lombare con desidratazione discale a diversi livelli, si parla di discopatia degenerativa con lombartrosi.

Nei casi cronici di sofferenza disco-vertebrale non chirurgici le consiglio di essere visitata da un Fisiatra per una cura fisica con un fisioterapista, in piu tanti problemi vertebrali ribelli alle cure mediche classiche sono migliorati con l'agopuntura o la digitopressione.

Di recente il fastidio che mi provoca è diventato insopportabile. La ringrazio anticipatamente Murr. La cura medica o chirurgica dell'ernia discale è realizzata in tutti centri specializzati nella patologia vertebrale, dal fisiatra al reumatologo, l'ortopedico o il neurochirurgo. Talvolta sono rimasta completamente bloccata. Svolgo lavoro d'ufficio, lavori casalinghi e sono mamma una bimba piccola ma pesante!. Lievi protusioni discali in C4-C5 e C5-C6.

Riduzione della lordosi cervicale. Protusione discale D7-D8 posteriore mediana, che impronta la parete anteriore del sacco durale. Non si rilevano alterazione di segnale nè compressioni la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire midollo spinale. Canale vertebrale e forami di ciniugazione di ampiezza regolare nei distretti cervicali e dorsali. Rigidità del rachide cervicale con rettilineizzazione della fisiologica lordosi.

Sono presenti fenomeni degenerativi, di tipo prevalentemente unco-artrosico click soprattutto da C3 a C6. Gli spazi intersomatici compresi sono solo livemente ridotti. Scoliosi ad ampio raggio, di lieve entità, sinistro convessa, del rachide dorsale.

Non significative alterazioni morfostrutturali dei metameri esaminati. Spazi intersomatici complessivamente nei limiti.

RingraziandoVi anticipatamente, saluto cordialmente. Lei è affetta la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire diverse discopatie cervico-dorsali senza compressione del midollo o delle radici nervosi, ma con rigidita vertebrale cervico-dorsale che è la causa della sua sofferenza, le consiglio delle terapie fisiche con un terapista per rinforzare la muscolatura vertebrale e lo stretching vertebrale.

Prima di tutto lei deve essere esaminata con uno specialista delle patologie vertebrali. Lei presenta un blocco cervicale dovuto sia ad una discopatia cervicale, con o senza la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire discale, sia secondario ad un'artrosi cervicale, sarebbe opportuno di essere visitato da un fisiatra prima di consultare un ortopedico, per migliorare è indispensabile immobilizzare il collo con un collare in "gomma-piuma"all'inizio di giorno e di notte per 10 giorni poi solo di notte.

L'artrosi inter-apofisaria è la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire tra due apofisi,cioè due massici ossei o due massici articolari. Questo esiste click la patologia vertebrale ma anche per gli arti. Soffro da moltissimo tempo di "cervicobrachialgia destra". Dal dic. Attualmente: agopuntura.

La sto facendo con un anno di ritardo Ha rilevato un peggioramento della sistuazione a causa di la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire sintomatologia algica alla spalla e a livello cervicale, con irradiazione a tutto il braccio, impotenza funzionale dovuta soprattutto a tendinite del sovraspinoso e discreta ipostenia degli stabilizzatori dinamici della spalla e degli altri muscoli del cingolo scapoloomerale.

Atteggiamento dei cingoli ancora in chiusura e muscolatura cervicale contratta specie gli elevatori della scapola bilateralmente. Articolarità in parte limitata, con segni di conflitto nei movimenti di elevazione e adduzione, Tendinite della cuffia dei rotatori specie a carico del sovraspinoso e del capo lungo del bicipite.

la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire

Limitate anche le rotazioni più l'extrarotazione. Epicondilite ed epitrocleite.

Esercizi Mckenzie (Efficaci) per il Mal di Schiena, Cosa Sono e Come Farli

Riferite parestesie e disestesie tipo dolore urente. Grave impotenza funzionale dell'arto superiore destro. Sconsigliate posture prolungate obbligate e movimenti al di sopra della spalla specie sotto sforzo". Eseguite elettromiografie negative e parecchie risonanze.

Ho spalle piuttosto alte. Sto cercando di "normalizzarle" con una migliore postura. Sto portando i plantari. Ho il gibbo che si infiamma e si gonfia immediatamente se porto pesi leggerissimi. Problemi notevoli nella scrittura manuale e al computer. Dolore in presenza di bassa pressione atmosferica,umidità, cambiamento del tempo. Trigger point scapola destra sempre "dolorante". Quando nuoto a rana, dopo poche bracciate, la mano destra e le dita medio, anulare e mignolo si bloccano.

Assumo antinfiammatori e paracetamolo, quando proprio non ne posso più. Ho fatto lunghi periodi di riposo, "inutilmente". Ho perso tantissime nottate per il dolore. Un fisioterapista non vedente, nel '95 mi disse che "bastava una mattinata di lavoro per vanificare il suo lavoro Ho sempre lavorato molto e sono una ipersensibile. Avuta scoliosi a 10 anni: curata e guarita. Pallacanestro dagli 11 ai 14 anni. In seguito: nessun'altra attività fisica, esclusa qualche passeggiata e qualche nuotata.

Casa e ufficio. Cosa potrei fare per poter stare meglio, visto che dovrei "combattere battaglie più importanti" e avrei "anche" la fortuna di non essermi, per nulla, "impressionata" per Infiniti ringraziamenti per eventuali consigli.

Distinti saluti e Auguri! Non so cosa rispondere alle domande sottostanti. Signora, il suo caso è complesso e non posso con la sola learn more here dei referti radiologici, dare un parere preciso sulla diagnosi della cervicobrachialgia dx che lei presenta, in un caso cosi importante l'esame clinico è indispensable. Sicuramente anche una scintigrafia ossea è indispensabile per valutare l'assenza di lesioni ossee secondarie, la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire la scintigrafia ossea è negativa il problema si ridusce la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire una cervicartrosi importante peggiorata da un sindrome secondaria ,dell'arto superiore la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire ,tipo infiammazione cronica della scapola-omerale con capsolite e peri-artrite, o tipo algo-distrofia dell'arto sup.

Spero Signora di essere stato utile. Distinti saluti. Chiedo consigli circa la tipologia di attivita fisica che potrebbe aiutarmi nella prevenzione dei dolori e nello specifico se il ciclismo non agonistico rientra fra questi e se ci sono indicazioni per una terapia piu mirata rispetto rapidi trucchi quelle adottate fin'ora. Ringrazio in anticipo.

la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire

IN caso di discopatia con protrusione discale senza ernia, le consiglio usare un busto per le attivita pesante tipo criss-cross la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire, per l'attivita sportiva è indicato rinforzare i muscoli : dorsali, pettorali, addominali in palestra, realizzare lo stretching vertebrale con un terapista tecnica di Mezieres di auto-allungamento, il nuoto spesso aiuta Il ciclismo non è contrindicato.

La compressione del nervo sciatico con un'ernia espulsa danneggia piu o meno il nervo e crea una radicolite secondaria che guarisce con il tempo in genere in 3 mesi.

La fisioterapia è possibile sotto controllo del fisiatra e del chirurgo. Cosa mi consiglia fare in questo caso? Una protrusione discale necessita : immobilizzare il rachide lombare con un busto lombare tipo " criss-cross ", evitare lavori pesanti, rinforzare i muscoli dorsali.

Lei puo avere infiltrazione epidurale cortisonica miratarealizzata in genere con un anestesistasotto controllo radiografico. In caso di insucesso dopo 3 mesi, rivolgersi presso un chirurgo vertebrale. Nell'ernia del disco la pranoterapia è efficace? Distinti saluti in attesa di una Sua risposta. Le consiglio di realizzare un esame elettromiografico del l'arto inferiore sx per verificare se cè un deficit sensitivo-motorio del nervo sciatico, in caso di deficit cè indicazione operatoria ,e non cercare delle terapia palliative poco efficace in caso di sofferenza grave del nervo sciatico, se la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire cè un deficit all'E.

Il disco C5-C6 presenta ernia con estrinsecazione posteriore mediana e compressione del sacco durale. Non sono evidenti segni di ernie o di protusioni discali. Dopo terapie farmacologica le scosse non le avverto più come prima, ma i dolori al collo, rigidità al collo, ci sono sempre, adesso si è aggiunto un forte dolore alla gamba sinistra quando cammino o quando devo sedermi o alzarmi. Secondo lei questo "nuovo" dolore è sempre collegabile alle ernie cervicali riscontratemi?

Cosa posso fare? La perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire mille. Il dolore dell'arto inferiore è sicuramente dovuto ad la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire problema disco-radicolare del nervo sciatico, le consiglio di effettuare un La perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire. Il canale vertebrale è stenotico.

Non si osservano franche estrusioni ernarie. In seguito all'esame mi ha prescritto degli antinfiammatori come Aulin. I quali mi hanno calmato temporaneamente il dolore. Dopo una decina di giorni ho dovuto sospendere il LYRICA a causa di crampi muscolari alle gambe che tutt'ora persistono. Per un quadro completo della mia la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire riporto gli episodi piu' importanti della mia vita: A marzo 06 ho subito l'asportazione della tiroide.

Ho avuto 3 figli con parto spontaneo. Sono affetta da sindrome di Menier. Domanda:perchè i crampi persistono ancora dopo la sospensione dei medicinali da 7gg?

Spesso le calcificazioni spuntano sui bordi delle vertebre per saldarle le une con le altre. Certamente Lei è a rischio Ma la mia fisioterapista un giorno mi disse di aver visto schiene "impossibili" che si difendevano bene, e di aver visto schiene rovinate nella norma incredibilmente fragili, sempre sotto assedio. La vera certezza è che lei attualmente rischia la stenosi del canale vertebrale e questo comporta parestesie dei nervi periferici.

Alcune persone ricorrono al chirurgo per allargare il canale. Ciao Anna, innanzitutto volevo dirti che dopo due mesi di ricerche tu sei stata l'unica a descrivere la situazione in maniera davvero veritiera, è proprio tutto come lo descrivi!

Accetto consigli e ti ringrazio per quanto scrivi Sono ben felice di collaborare con te, quel che posso dire io in questo momento sono le cose più essenziali, ovvero Nella mia esperienza personale ho visto che questi sono molto indipendenti dai medici, c è poca collaborazione e anche diffidenza, questo non agevola affatto i pazienti che come in questo articolo C è anche il metodo Mezier o antiginnastica, che non è facile trovare in Italia praticato in modo autentico senza mistificazioni.

Ciao,mi chiamo Daniela. Voglio ringraziare l'autrice di questo sito per i preziosissimi consigli https://mangia.heria.shop/blog14575-perder-peso-mangiando-sedano.php salutare tutti gli amici di sventura.

Anch'io faccio parte del club,ho la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire paramediana e foraminale L5 S1 ed una protrusione L4 L5, il tutto aggravato da una scoliosi ed appiattimento della curva lombare. Sono in cura da un osteopata da due mesi, risultati scarsi, intanto prendo tachipirina e nicetile. Non vivo più: niente camminate, vita sociale zero, notti insonni nel cercare la posizione più comoda e meno dolorosa, un dolore che non da tregua e nessuno che sembra capire la mia condizione.

Concordo nel la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire che i medici sono molto vaghi, sembrano quasi sottovalutare gli effetti devastanti della sciatalgia. Non mi fido molto di loro visto che all'età di 10 anni mi hanno costretta ad indossare un busto per 6 lunghi anni, rovinandomi ulteriormente la schiena e l'esistenza.

Il tutto pagato profumatamente! Come a dire: la sua schiena è orribile! Ciao, ho 35 anni e sono stata operata di un'ernia discale enorme a livello L5-S1 a fine gennaio. Allo stremo delle mie forze, dopo mesi di dolore agonizzante e totalmente invalidante ho accettato l'intervento, anzi l'ho desiderato perché ormai non riuscivo più a vivere una vita normale Vorrei avere una vita comune, nella quale il solo fare la spesa non rappresenti un problema Ciao Ginetta, ti capisco!!

Ho avuto un incidente sugli sci nel a seguito del quale mi si è lussata una vertebra con conseguente uscita di un'ernia in L5-S1 migrata in S2.

Sono stata operata dopo 4 mesi di dolori insopportabili, paralisi della gamba, ed aver provato tutte le forme di fisioterapia e medicine cortisone in dosi massicce etc.

Ad oggidopo ben 7 anni la cosa non si è risolta. L'intervento non è servito, l'ernia c'è ancora. Ovvio poi me l'ha fatta pagare causa parto naturale :- Coraggio!! Io sto un pochino meglio da quando faccio seduto di auricoloterapia.

Ma Vincenzo Vai da uno nella tua zona e fatti dare un parere da un vero esperto in questione! Cosa ne sanno i medici generici o i fisiatri senza di loro!? Sono Vincenzo Ho una brutta esperienza con il chiropratico, sono stato da uno a 50 km da me la visita e 50 euro ogni terapia dopo avermi visitato mi ha detto che era un problema di schiena dopo 5 sedute mi ha detto che dovevo migliorare visto che non sono migliorato mi ha detto di non andare più visto che secondo lui era un problema di testa.

E normale trovare chiropratici incapaci Se mi dici dove vivi posso cercare uno affidabile nel loro sito dell associazione, andando poi a verificare dove ha studiato. A me era capitato un osteopata che dovrebbe essere il più bravo di Torino. Sono andata io tre volte, la prima volta ho guidato col ghiaccio sul naso per arrestare l'epistassi dovuta alle troppe Tachipirine, ero disperata.

Lui si stupiva che parlavo poco e avevo lo sguardo perso nel vuoto, io mi stupivo di essere ancora viva dopo tre mesi che non dormivo e avevo la pressione alle stelle causa massicce dosi di farmaci. Alla terza seduta mi ha detto: Lei è un guscio vuoto, nn le serve un osteopata ma uno psicologo. E mi ha dato il biglietto da visita di una sua amica psicologa. Se stavo a casa e il ghiaccio me lo mettevo sulla schiena, guarivo due mesi prima.

Guarda la schiena purtroppo non è una scienza esatta e quello che funziona per me non ha lo stesso effetto su di te ecc. La verità probabilmente è nel mezzo Comunque è pieno di ciarlatani Ciao. Devo dire che in una scala di dolore da 1 a 10, il mio non ha mai superato il valore 4, non lo avverto da steso e da seduto, ma c'è Ma a proposito dei FANS, volendoli assumere di tanto in tanto, per rendere alcuni giorni "dolore free" mi sembrerebbe corretto la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire su quelli che arrecano meno problemi alla mucosa gastrica COX2.

Buongiorno Anna e utenti di questo forum, con tutti gli onori, il migliore e più informato esistente in italiano. Mi chiamo Monica, ho 49 anni e soffro di lombo sciatalgia da ernia L5S1 da un anno, dopo 8 mesi di blandi attacchimdi sciatalgia a giugno di questo anno ho avuto un'aggravamento con fase acuta terribile.

Dolori giorno e notte eccetera. Il lavoro di studio di Anna e le esperienze di tutti mi stanno aiutando a fare delle scelte informate su cosa fare. Ho fatto tre epidurali di cortisone a giugno in ospedale, risultato scarso anzi la seconda mi ha fatto avere una ricaduta orrenda e a seguire 10 iniezioni paravertebrali di Ozono.

Queste utilissime anche se a mio avviso ne bastano 5 o 6. Poi non migliora più di tanto. Ad agosto 10 giorni di bentelan a scalare e mg di gabepertin, farmaco analogo al noto Lyrica.

Va meglio. Cammino, non zoppico più, sto dritta ma Fatico a stare seduta e sento spesso tirare o bruciacchiare la chiappa. Uso la tachi che mi ha salvato la vita e una fascia al polpaccio che strano a dire fa, non il miracolo ma un pochino di sollievo lo porta. Domanda: sono passati tre mesi dal botto di giugno e ora cosa faccio? Mi duce il medico di aspettare a fare fisioterapia perché deve essere ben sfiammato ma ho l'impressione che vi siano continui alti e bassi, mai un giorno uguale all'altro.

Se sto a casa sul divano per altro tempo temo si rammolisca tutto. Sono molto indecisa. Cammino ogno giorno, cerco di togliere il corsetto per metà percorso. Ma è giusto camminare o continuo ad irritare la radice del nervo.

Magari la fisioterapia mi potrrebbe instradare ad una podtura corretta. Ho bisogno di un consiglio oer questa fase, anche perché dovrei tornare a lavoro dopo trre mesi e mezzo Camminare a me ha sempre fatto bene,chiaramente se ci riesci con dolore sopportabile,diversamente stai pure ferma per non fare danni Se vuoi ti do il numero del dottor Canzoneri che fà in ospedale la radiofrequenza pulsata.

Luigi di Orbassano TO reparto terapia antalgica. Ciao Buona Domenica. La radiofrequenza pulsata è un intervento semplice e assolutamente non doloroso.

Arrivi in ospedale vai in una saletta dove ti spogli e rimani in mutande e ti metti il camice da sala operatoria con cuffia e calzari, dopo di che un infermiera ti fa stendere sul lettino disteso sulla pancia.

Arriva il radiologo e con il dottore individua il nervo malefico che ti fa impazzire, a questo punto piccola anestesia locale,veramente ridicola io temevo un punturone lombare tipo epidurale da partoe ildottore ti pianta letteralmente due elettrodi nella schiena dolore da 0 a 10 direi 1 e poi inizia con 5 o 6 cicli da circa un minuto di radiofrequenza.

La sensazione è piu o meno quella di un elettrostimolatore con carichi medio bassi. Finito questo ti mettono in un lettino per un oretta ti danno tè e fette biscottate et voilà si va a casa.

Dopo un mesetto ti chiamano per una visita che è piu che tutto un intervista per fare statistica sul risultato del trattamento. Il trattamento è eventualmente ripetibile dopo almeno 6 mesi. Buona schiena a tutti! Con gli RX inidviduano la zona dove devono introdurre gli elettrodi e poi "ravanano" un po in cerca del punto esatto.

Chiaramente avevo portato con me alla visita preliminare tutte le tac che avevo fatto prima. Se none hai o non sono chiare ti chiedono di farne un altra. Ciao, io ho fatto 10 iniezioni paravertebrali di ozono. Per me una salvezza perché hanno ridotto l'edema e disinfiammato lo sciatico. Ciao Giuseppe, prima di tutto senti almeno due bravi ortopedici prima di decidere per l'operazione. Poi non fare ginnastica fino a quando il dolore sarà scemato.

Io ho avuto la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire dopo 4 mesi. Prima riposo, ghiaccio, brevi passeggiate solo se non hai male. E prova altre terapie. Io ho fatto l'ozono altri la radio frequenza, le infiltrazioni di cortisone, leggi il forum di Anna. Non https://iniezioni.heria.shop/num1613-come-perdere-grasso-corporeo-in-1-giorno.php fretta.

Ci vanno mesi per stare meglio ed è normale. Il decorso e tre mesi. Non fare di corsa perché le ricadute sono toste. Tachipirina, prova. Buona domenica a tutti, sono Manuela e sempre con le la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire gambe rigide.

Il la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire che mi segue meno male che c'è mi ha fatto fare RM encefalo colonna cervicale e dorsale, qualche protusione ma non è quella la causa del mio problema.

In seguito ha riguardato con attenzione la prima RM lombare e con un consulto di una dottoressa here radiologa hanno visto un inizio di aracnoidite, sicuramente questa la causa dei miei guai. Scusate il mio sfogo vi auguro una buona domenica. Non scrivo qui da giugno. Ero allo stremo delle forze, un'ernia l5 s1 mi stava rovinando l'esistenza.

Diete semplici per perdere peso in breve tempo

Ma non mi sono arresa: ho continuato le sedute dall'ostepata ed ho assunto integratori in quantità, mi hanno aiutato molto. Ora sto decisamente meglio, le sedute proseguono,faccio una vita abbastanza normale, mi godo le mie passeggiate. Dopo questa esperienza devo dire che l'ernia mi ha cambiato. Sono sempre stata una persona remissiva e con un forte senso del dovere,che ha sopportato e subito senza mai essere ascoltata, fino a che la mia schiena ha detto STOP.

In questi mesi di dura convalescenza ho potuto contare esclusivamente sulle mie forze per guarire e ci sono riuscita. Tutte le persone a me vicine, la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire compresi, non hanno compreso la mia situazione ed hanno inevitabilmente giocato a nascondino pensando alla loro vita, non alla mia. Ora cerco dare priorità a quelle che sono click mie esigenze con la consapevolezza che ognuno di noi ha i propri limiti.

Ho capito che bisogna ascoltare i segnali che il corpo ci manda e non ignorarli, prima che il problema diventi serio. Con questo voglio farvi coraggio e dirvi che ne verrete fuori proprio come me, forse un po cambiati, sicuramente in meglio.

Grazie ancora per i preziosi consigli ricevuti da tutti voi! Ciao ragazzi. Sono sempre Giuseppe avevo scritto il 16 ottobre. Vi aggiorno dopo quasi un mese e mezzo che non riuscivo ad alzarmi neanche per andare in bagno mi sono fatto operare ieri. Non ho dolore sento solo un Po di fastidio in piedi e niente seduto.

Sono sempre io allora la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire mi hanno dimesso l'operazione fatta per l'ernia che premeva sulla radice del nervo è stata discettomia lombare percutanea. Oggi va ancora meglio sono a casa e ho camminato una 10 di minuti e da la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire mattina che non prendo nessun antidolorifico.

Devo stare un mese tranquillo solo camminare e poi posso fare fisioterapia. Un augurio di pronta guarigione a tutti voi. Curare la sciatica in modo permanente, spesso significa trattare più che la semplice causa fisica. Per impedire che il dolore si ripresenti, dovrai anche migliorare la tua dieta.

Uno dei modi più semplici per ridurre il dolore associato con sciatica è quello di bere più acqua. Quando continue reading è disidratati, parti della colonna vertebrale si sgonfiano.

Se possibile, si dovrebbe anche cercare di evitare alimenti infiammatori. Grazie alla creatrice e a tutte le persone che vi contribuiscono. Mi presento, sono Luca e digito dalla CH. Nel giro di qualche giorno la situazione sembra andare meglio penso da uno strappo muscolare in primisma nei mesi successivi inizia un dolore alla gamba sx.

I sintomi sono formicolio in tutta la gamba, dolore accettabile.

Ecco I 7 ERRORI da evitare come la peste, se vuoi guarire dall’ernia del disco lombare

Inizio pure delle sessioni di agopuntura e tutto, come per magia scompare! Siamo a fine Tutto il è senza dolore. Da inizio torna di nuovo il dolore e man mano che le settimane passano si fa sempre più intenso. Piccola parentesi: oltre ai miei quasi 35anni, sono sposato e ho 3 bambini.

Giunto a fine ottobredopo mesi di alti e bassi, mi decido a seguire la via tradizionale. Mi reco dal mio medico curante, successivamente dal neurochirurgo: RM mostra sempre voluminosa protrusione sx di 25mm.

Alcuni anti-dolorifici fanno effetto, altri nulla. Il neurochirurgo mi prescrive Lyrica mg al giorno ma non ha il minimo effetto. Apparentemente non ha avuto nessun effetto anche se ho notato ma solo dopo 10gg link certo miglioramento.

Operando scelta mia ovviamente potrebbe esserci rischio di recidiva oppure potrebbe iniziare il mal di schiena che oggi NON HO. Ho semplicemente un dolore lancinante al polpaccio che mi limita nel camminare. Tradotto mi sta distruggendo sia a livello fisico che a livello mentale. Non ho più formicolio e non ho nessuna perdita di forza o la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire.

Io ho fatto la radiofrequenza l anno scorso. La perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire stato bene fino a Natale poi mi sono arrivate un paio di "legnate" che mi hanno steso ma per fortuna sono rientrate subito 1 settimana. La radiofrequenza è veramente poco invasiva ed eventualmente ripetibile o per adesso non faccio nulla. Anche io come te non ho nessuna perdita di forza o sensibilità semplicemente DOLORE, che comunque alla lunga è snervante.

Purtroppo dobbiamo convivere con questa indesiderata compagna ernia ,purtroppo per te noto che ti sei portato molto avanti con il "lavoro" fai solo 34 anni mentre io ne ho 53 : Ciao Buona Giornata.

Grazie per l'info e in bocca al lupo. Seguiranno aggiornamenti. Ciao a tutti Sorpresa: domenica scorsA apro un cassetto senza nemmeno abbassarmi e arriva scossa elettrica terrificante. Piango tutto il giorno ma sono costretta ad andare in ufficio, e con la scusa inizio punture bentelan all ambulatorio del mio ministero Sono anche una ballerina amatoriale e da un anno non faccio nulla per il timore di bloccarmi, ma sto andando in lenta depressione e non voglio!

Grazie di cuore! So che i balli latini non sono il massimo Lascia perdere il cortisone ad minkiam servono solo le punture localizzate fatte in sala operatoria con gli rx Comunque prima mi giocherei la carta della radiofrequenza.

Volevo chiedervi ma l'abbinamento tachipirina e efferalgan c come va fatto? Ah dimenticavo di dirvi che prendevo anche il protettore gastrico e che a parte le ciape bucate che non ce la fanno più questi medicinali li ho tollerati bene e ho trovato anche un bravo anestesista per la puntura lombo spinalegrazie ad Anna bellini per questo blog, e molto utile, sto cominciando a fare anche fisioterapia comunque, un po di tutto qualcosa farà.

La mia paura è che mi ricapiti e moralmente non so se ce la farei un altra volta a combattere. Provato il dicloreum? Prendi anche un po di acetilncarnitina serve a proteggere un po il nervo sciatico. Ciao, leggendo tutti i commenti ti farai un'idea sul fatto che ci vogkiono almeno tre mesi di riposo e cure per uscirne. Poi con molta molta calma tra alti vassi migliora. Ognuno ha trovato una sua cura.

La radiofrequenza, io ozonoterapia paravetertrebrale. Le infiltrazioni di cortisone hanno fatto peggiorare anche ne senza portare a nulla. Meglio bentelan per bocca 10 giorni sotto controllo medico. E senza fretta. Scusami Whisky ma da quanto tempo sei messa in questo modo? Hai un ortopedico che ti segue? Mi sembrano troppe cose, un pasticcio. Ballare sui cubi non puoi farlo appena ti passa un po.

Ci vuole davvero molto la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire per sfiammare tutto e senza ricadute. Direi anche anni. Non passare a caso da una medicina ad altra. Piuttosto cambia ortopedico. Non ci sono scorciatoie. Forse l'operazione ma anche li e' l'ortopedico che deve stabilirlo. Mi raccomando.

Intanto ringrazio Max per la risposta. Ieri sono tornato dal neurochirurgo che mi ha in cura presso il Pini di Milano. A suo parere vista la risonanza una recidiva di ernia non dovrebbe essere probabile già mi tocco.

Il mio problema è che i dischi 4 e 5 stanno iniziando a degenerare, ho 51 anni, e detta del medico colonna compatibile anche con quella di 30 40 anni asintomatici. Ora nel mio caso si arrivasse all operazione occorrera' valutare la fusione delle due vertebre. Lo specialista va interpellato, per forza, o non ci si cura bene. La risonanza è un must. Io personalmente ho iniziato con il cortisone iniezioni poi mi stato aggiunto depalgos 5 la sera e toradol 30 iniezioni al terzo giorno in pronto soccorso, non ce la facevo piu.

Da li è iniziata una lenta ma lenta discesa Ho trovato sollievo con la refflessologia plantare ho provato l agopuntura ma solo un gran dolore.

Poi sono tornato al Pini in reparto erano passati circa 9 10 gg e con una prima epidurale di cortisone i dolori si sono attenuati dopo 15 gg ho fatto la seconda ma non ho avuto i benefici della prima, credo che abbia ri assorbito l'edema senza effetto sull ernia.

Ho fatto 4 punture paraventrali ozono, una a settimana non so se sono quelle che hanno fatto effetto o solo il tempo. Ho iniziato l'odissea la prima decade di febbraio. Ho scoperto di avere amici con ernia da anni non operati che stanno benissimo da alcuni anni In ultimo i dolori pazzeschi acuti li ho subiti i dolori di sciatica e schiena attuali li supporto, la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire non è che ci sono.

La vita andrà avanti molto probabilmente in peggio ma credo che spetta ad ognuno di noi mettere in atto tutte quelle accortezze per evitare ricadute e preservare la colonna per il futuro, non credo vi sia altra soluzione un caro saluto Gianluca. Cara Anna, prima di tutto, grazie per queste pagine piene di informazioni utili e di umanità. Non potrei consigliare di più questa ginnastica a coloro che soffrono di ernia del disco, è davvero miracolosa! Con la mia prima gravidanza, sospendo il Pilates.

Quando la mia bimba ha quattro mesi, ritorno la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire lavorare, non avendo la possibilità di prolungare oltre il congedo di maternità poichè ho iniziato un nuovo lavoro al settimo mese di gravidanza. Inizia un periodo di grande affaticamento, fisico e morale. Alla fine dello scorso febbraio, inizio ad avvertire un dolore lombare, che pian piano aumenta. Inizio a prendere la tachipirina al mattino, primapoiper mettermi in piedi e lavorare efficientemente.

Dieci giorni fa, la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire alzo e capisco che mi sto nuovamente bloccando. Schiena piegata, dolore lancinante alla gamba sx, riposo assoluto perché non riesco a camminare. La colpa del dolore che ti tormenta è legata alla postura? Scoprilo in soli 7 minuti rispondendo a questo semplice test! Prima di tutto devi sapere che il disco è posto tra le vertebre della colonna lombare e ha la funzione di cuscinetto, ovvero ammortizza i carichi della colonna la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire.

Il disco vertebrale è molto simile ad una cipolla tagliata a metà, infatti è fatto ad anelli esternamente e al centro ha una parte gelatinosa, il nucleo polposo.

Come ho scritto i dischi si trovano su tutta la colonna vertebrale, dal collo quindi dalla cervicale fino al sacro. Allora perché nel titolo ho scritto solo ernia del disco lombare? Ho parlato di ernia del disco lombare perché è la più diffusa e in particolare tra L5-S1, questo per 2 motivi:. Questo perché stando seduto te pensi di riposare la schiena, invece questa si sforza di più e a farne le spese sono proprio i dischi intervertebrali.

Studi scientifici hanno dimostrato che il disco inizia a soffrire dopo 20 minuti che stiamo seduti. Immagina lo sforzo che fa la tua schiena e il tuo disco se passi gran parte della giornata seduto…. Infatti quando il dolore sparisce, pensi che il problema è risolto e tu riprendi la vita di tutti i giorni come se la tua schiena non avesse problemi, fin quando un giorno fletti la schiena per prendere una cosa in terra o fai un movimento brusco, la tua schiena si blocca e ti sembra che di avere un coltello piantato nella schiena e urli dal dolore o rimani senza fiato dal dolore a tal punto da non riuscire nemmeno a urlare…e pensi:.

Purtroppo pensiamo che il problema sia solo quando si manifesta il dolore, se il dolore sparisce allora vuol dire che il problema è risolto. Questo modo di curare le problematiche è ci è stato insegnato dalla medicina e dai medici, perché fin a quando eri bambino, quando avevi una malattia la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire raffreddore, febbre, read article altre malattie, ti veniva dato il farmaco per guarire dalla malattia.

Nonostante le ferite siano la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire, queste lasciano dei segni nel corpo dei pazienti, ovvero le cicatrici, che possono essere motivo di problemi futuri.

Operandoti avrai un solo vantaggio che eliminerai il dolore nel breve termine. Quindi gli esami diagnostici sono di aiuto per capire in maniera più dettagliata in quale condizione si trova la tua colonna vertebrale, ma non sono sufficienti per capire qual è la vera causa del problema. In merito a questo ti faccio un esempio, durante una lezione a scuola di la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire, abbiamo fatto una clinica insieme al nostro docente dott.

Era stato visitato da vari ortopedici, aveva fatto varie sedute di fisioterapia, senza successo. Tanto è vero quando è arrivato da noi si definiva un soggetto incurabile. Volevo la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire se le cose che ha scritto valgono anche per l ernia cervicale oppure no.

Grazie mille. Buonasera dottore mio figlio ha 15 anni e fa il portiere è da 4 anni fa anche ginnastica posturale. Ciao mi chiamo Matteo.

Ernia del disco: sintomi, esercizi, cure ed intervento

In questi 2 mesi ho incominciato ad avere problemi con la schiena. Ho fatto la risonanza magnetica e hanno trovato una piccola ernia al segmento L5 S1. Questa ernia mi va a schiacciare il nervo della gamba provocando forte dolore e formicolio.

Adesso sto decisamente meglio dopo aver fatto delle sedute da un Massofisioterapista è incominciato la ginnastica postura le.

In ultimo sto andando da un chiropratico per farla rientrare. Volevo chiedere in quanto tempo spariranno tutti i sintomi, per ora non ho più quei dolori lancinanti ma a volte un lieve formicolio ancora. Ciao Matteo, i tempi di recupero sono soggettivi perché bisogna vedere quanto ha sofferto il nervo, in genere si va dai 30 giorni a 12 mesi. Negli ultimi mesi infine ho intensificato esercizi come squat, stacco da terra e simili, con pesi molto pesanti e, lo ammetto, eseguiti con superficialità.

Sono quindi andato da un massaggiatore che mi ha trovato tutta la parte destra infiammata e mi ha massaggiato per 5 sedute fino a sfiammare tutto. Certo, subito mi sono sentito meglio, ma poi il problema a respirare e il dolore sono tornati dopo pochi giorni.

Ora, considerando che sono quasi alla fine del ciclo di cortisone e che ho sentito dire che il riposo totale non aiuta granché perché indebolisce i muscoli che sostengono la colonna, proprio ieri ho ripreso a fare qualche esercizio a corpo libero come piegamenti, trazioni e corsa. La mia domanda è: alla luce di tutto questo, sto facendo bene?

Oppure qualunque sforzo è comunque un azzardo? Quindi se il tuo corpo non si muove bene perché quando sovraccarichi hai dolore che tu faccia allenamento a corpo libero o con i pesi non cambia molto.

Ho avuto un episodio di infiammazione importante del nervo sciatico a maggio La rm ha rilevato Ernie lombari in dieta ingrassante cereali e l5s1 che a distanza di 12 mesi si sono sensibilmente ridotte. Da allora ho sempre un fastidio che si irradia all anca sinistra e arriva la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire alle ultime due dita del piede e provoca a volte crampi al tibiale e al polpaccio sintomatologia che non passa, simile ad una sensazione di gonfiore delle dita e ridotta sensibilità alla pinta del piede Lo specialista mi ha detto che non è da operare.

Sto nuotando da qualche mese Ma non ne trovo la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire benefici. Da un mese ho iniziato a praticare yoga, devo avere pazienza. Buonasera Giuseppe, il suo dolore è diventato cronico. Quando il dolore è cronico subentra in adattamento posturale, significa che la muscolatura non lavora correttamente quindi si affatica prima e le da dolore.

Se vuole risolvere il problema definitivamente deve scoprire la causa del la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire dolore la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire lavorare in modo specifico su di essa. Ciao Miriam, hai ragione, provvedo subito a sistemarlo. Ho 56 anni, sempre fatto attività sportiva. Negli ultimi anni ho iniziato la palestra con stretching, attività aerobica e in questo ultimo periodo Bungee dance.

Dopo uno sforzo causato da un sollevamento di la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire peso in modo assolutamente errato a distanza di una settimana e dopo essere rimasta a lungo seduta durante una cena appena alzata ho avvertito come una fitta dietro la coscia.

Fatta dopo una settimana terapia antalgica per 6 giorni. Finita la quale il dolore si è ripresentato. Il radiologo dice che le vertebre sono comunque in buone condizioni. Mi hanno confermato terapia antalgica per diversi giorni e riposo assoluto. Per ultimo posso iniziare una terapia riabilitativa e a quale specialista mi devo affidare.

Grazie per la sua attenzione. Ci tengo a precisare che il mio è solo un parere e senza averla visitata è impossibile vera capire la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire causa del problema. Perché rischi di fare un sacco di tentativi che poi non sono risolutivi, è come sperare di colpire il bersaglio senza prima prendere la mira. Buonasera, mi hanno appena diagnosticato voluminosa ernia L2-L3 mediana, paramediana, intraforaminale. Attualmente è compresso il nervo crurale ma con problemi di sensibilità e non di forza sul quadricipite femorale.

La ringrazio. Dopo questa spiegazione mi hai rallegrato la giornata, ho 29 anni e ho già 3 ernie lombari e forse andiamo per la quarta, si vedrà dopo la risonanza.

Pensavo di essere spacciato e finora ero molto depresso. Ora voglio solo guarire, voglio che tutto sparisca e tornare a fare una vita normale ad ogni costo. Secondo lei, durante la fase di riposo e dopo, una click the following article antiinfiammatoria e lunghe camminate potrebbero beneficiare alla cura?

Grazie per la disponibilità. Buonasera Jonathan, non ti fai mancare niente! Ricordati che il cammino non risolve la causa del tuo problema. Per il tuo problema mi sento di consigliarti un buon osteopata e di fare ginnastica posturale individuale e non di gruppo.

Grazie infinite. Buonasera, il motivo per cui il dolore non passa è perché stai curando il sintomo e la causa che ti provoca il dolore. Il click the following article consiglio è quello di rivolgerti ad un bravo osteopata e seguire un programma posturale personalizzato.

Buonasera ho 36 anni ed ernia espulsa migrata e frammentata L5 S1, uscita circa un mese e mezzo fa, dolori lancinanti per cinque giorni poi via via a migliorare, ho fatto infiltrazione radicolare che mi ha dato beneficio immediato. Da domani comincio con ciclo di fisioterapia per correzione posturale, la causa principale, e per riprendere tono muscolare, ho perso sia il muscolo femorale che il polpaccio.

Non mi sono mai demoralizzato, dopo circa due settimane di riposo o cominciato a camminare, passando da poche centinaia di metri al giorno ad arrivare come oggi a fare piu di dieci chilometri, sempre con la dovuta calma. Il mio obbiettivo è tornare a frequentare la palestra e gli sport di out door che ho sempre praticato.

La mia domanda è: perché si rimetta in sesto il disco, quanti mesi dovrebbero la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire Grazie Marco. Ciao Marco, la guarigione del disco va dai 6 mesi a mesi circa, considera sempre che il tempo di guarigione cambia da persona a persona.

Gioco a calcio da quando ho 5 anni e ora ne ho 34 e faccio elettricista. In settimana la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire anni che vado da chiropratico e posturilogo mi hanno consigliato una risonanza. La risonanza riscontra che 5 vertebre lombari con protrusione e 2 di queste sono a limite ernia. Il mio posturologo mi ha immediatamente detto zero calcetto, calcio corsa, urge visita ortopedica. Devi sapere che è normale avere delle protusioni o delle piccole ernie, la difficoltà è capire se sono proprio queste a darti dolore oppure il tuo dolore è dovuto ai muscoli o ad altri distretti corporei, come caviglia, bacino, colonna dorsale.

Se hai dolore il mio consiglio è quello di sospendere il calcio, di farti vedere da un bravo osteopata e fare della ginnastica posturale personalizzata.

Buonasera, ho 40 anni e tre ernie tra L3 e S1. Non sono grandi e non mi causano perdita di sensibilità o dolore cronico al nervo sciatico o crurale ma mi comportano dei blocchi improvvisi a livello lombare, in alcuni casi molto violenti e soprattutto in momenti in cui non sto svolgendo sforzi particolari, cosa che mi lascia a letto per giorni a suon di punture.

Ci combatto ormai da anni e ho provato sia ozonoterapia che diversi tipi di posturale ma non riesco a risolvere, anzi sembra che ogni tentativo non faccia altro che favorire il sorgere di questi fenomeni. Ogni tentativo di fare sport nuoto o corsa o anche camminata aumenta la frequenza dei blocchi. Saprebbe consigliarmi soluzioni alternative? Quello che voglio dire è che non è detto che i tuoi blocchi siano colpa delle la perdita di peso migliorata nei dischi erniati può scomparire, ma potrebbero derivare da altre problematiche come muscoli, posture scorrette, traumi precedenti, ecc….

Salve ho tre ernia,di cui una espulsa lombo sacrale. Mi avevano parlato di nervo piriforme. Mi ha dato cura,atrosilene,integratore,e un altro farmaco sospeso z1ubito che mi faceva stare malissimo. Salve sono Marta…aiuto!!! Ma ho sbagliato a farmi operare? Questo tessuto non permette al nervo di funzionare al meglio, ecco perché continui ad avere gli stessi sintomi anche a distanza di tempo.

Se vuoi accorciare i tempi, il mio consiglio è quello di andare da un bravo osteopata e fare esercizi personalizzati, non di gruppo. Buongiorno dott. Quindi per il momento mi consiglia solo lo osteopata e ginnastica posturale?